• Home
  • News
  • INAIL: Nuova procedura per verifica di impianti e apparecchi

INAIL: Nuova procedura per verifica di impianti e apparecchi

Dallo scorso mese di maggio è attiva online la nuova procedura Civa Inail per la richiesta dei servizi di verifica sugli impianti e sugli apparecchi. Sostituisce la richiesta via posta certificata. L’applicativo garantirà una tracciabilità migliore delle richieste sul territorio nazionale.

Ma quali sono le novità più rilevanti?

L’applicativo Civa sarà utile per la gestione informatizzata dei seguenti servizi di certificazione e verifica:

  • denuncia di impianti di protezione da scariche atmosferiche;
  • denuncia di impianti di messa a terra;
  • messa in servizio e immatricolazione delle attrezzature di sollevamento;
  • riconoscimento di idoneità dei ponti sollevatori per autoveicoli;
  • prestazioni su attrezzature di sollevamento non marcate CE;
  • messa in servizio e immatricolazione degli ascensori e dei montacarichi da cantiere;
  • messa in servizio e immatricolazione di apparecchi a pressione singoli e degli insiemi;
  • approvazione del progetto e verifica primo impianto di riscaldamento; prime verifiche periodiche.

Le prestazioni che non sono incluse in questo elenco saranno oggetto di un secondo rilascio e devono essere richieste utilizzando i moduli disponibili sul portale, da inviare tramite Pec.

I dettagli per l’accesso all’applicativo sono contenuti nella circolare n. 12 del 13 maggio 2019 e nel Manuale utente. Attraverso il contact center o il servizio online “Inail risponde” è possibile avere informazioni e assistenza.

CI TROVIAMO A BUSTO ARSIZIO IN VIA ARONA, 2