• Home
  • News
  • SVILUPPO FOTOVOLTAICO: Pubblicato il Report Renewables 2019 – Atteso un inedito incremento nel periodo 2019-2024

Sviluppo Fotovoltaico: Pubblicato il Report Renewables 2019 – Atteso un inedito incremento nel periodo 2019-2024

L’IEA, l’Agenzia Internazionale dell’Energia, ha pubblicato il Report Renewables 2019 che ha preso in esame le previsioni di sviluppo delle rinnovabili nell’arco di tempo dal 2019 al 2024 nei settori dell’elettricità, del calore e dei trasporti.

Le sorprese, non sono mancate. Le analisi svolte dall’IEA, infatti, prevedono, nel quinquennio indicato, un incremento del 50 per cento della capacità totale mondiale di energia da fonti rinnovabili. Un aumento di 1.200 gigawatt, reso possibile dalla riduzione dei costi e da ciò che la politica riuscirà a proporre, di concerto con gli altri governi.

Secondo il Report Renewables 2019, dovranno essere soprattutto tre le sfide da vincere per rendere più agevole una larga diffusione delle energie rinnovabili: la prima riguarda proprio la politica che dovrà necessariamente mettere da parte indecisioni e lentezze normative (servono riforme politiche e tariffarie per garantire che la crescita del fotovoltaico distribuito sia sostenibile) e  per rendere più snello il processo di sviluppo nel fotovoltaico; bisognerà poi integrare i sistemi di energia eolica e solare e combattere gli eccessivi rischi di investimento.

Dopo il rallentamento del 2018, per i prossimi anni è prevista una consistente impennata delle energie rinnovabili: per il 2019 si prevede un aumento di capacità del 12 per cento, grazie anche a unosviluppo del fotovoltaico già comunque in forte espansione.

Entrando di più nel dettaglio del Report 2019, è il caso di segnalare uno studio specifico dedicato al fotovoltaico in generazione distribuita che, secondo le previsioni, nei prossimi cinque anni, raddoppierà la propria capacità. Una crescita legata essenzialmente alla riduzione dei prezzi.

Vi sarà dunque un boom di installazioni di impianti solari fotovoltaici su edifici commerciali, impianti industriali e abitazioni, tale da fornire nuove opportunità di crescita ai fornitori di energia elettrica. Il numero di sistemi fotovoltaici sui tetti delle case aumenterà del 50 per cento (nel 2024 dovrebbe toccare quota 100 milioni), con i principali mercati (Australia, Belgio, California, Paesi Bassi e Austria) e trarne i maggiori benefici. La Cina rappresenterà quasi la metà della crescita globale del fotovoltaico distribuito, superando di fatto l’UE.

CI TROVIAMO A BUSTO ARSIZIO IN VIA ARONA, 2

Questo sito utilizza cookie al fine di consentire la normale navigazione e fruizione del sito stesso e per tracciare informazioni statistiche in forma anonima e aggregata. La prosecuzione della normale navigazione comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie. E' possibile negare il consenso a qualunque cookie seguendo il link Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi