Impianti fotovoltaici residenziali: ecco quanto è grande il "fotovoltaico Cina"
  • Home
  • News
  • Impianti fotovoltaici residenziali: ecco quanto è grande il “fotovoltaico Cina”

Impianti fotovoltaici residenziali: ecco quanto è grande il “fotovoltaico Cina”

La Cina si conferma uno dei leader mondiali per la produzione di moduli fotovoltaici incrementando di un +25% (pari a 60 GW) la quota fotovoltaico rispetto all’anno precedente.

Un incremento che si deve alla forte domanda per gli impianti fotovoltaici residenziali e anche a quella dei mercati emergenti oltre agli Stati Uniti che aprono in modo massivo alla richiesta di moduli fotovoltaici provenienti dal gigante asiatico.

Solo nella prima metà di quest’anno la Cina ha installato circa 25 GW di nuovi impianti fotovoltaici, con un incremento di circa il 9% rispetto al 2016. Questo è quanto dichiarato dall’Asia Europe Clean Energy Solar Advisory, ovvero l’organo asiatico che si occupa di energie rinnovabili in Cina e nel resto del continente.

A farla da padrone come già detto, sono i pannelli solari per la casa che si confermano i moduli più prodotti dalle aziende cinesi e che fanno lievitare sensibilmente la percentuale del fotovoltaico installato nel paese. Il Governo cinese ha varato l’ultimo piano quinquennale sulla quota rinnovabile ponendosi l’ambizioso target di avere entro il 2020 una potenza fotovoltaico installata di 105 GW.  

Questo sito utilizza cookie al fine di consentire la normale navigazione e fruizione del sito stesso e per tracciare informazioni statistiche in forma anonima e aggregata. La prosecuzione della normale navigazione comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie. E' possibile negare il consenso a qualunque cookie seguendo il link Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi