Domotica e risparmio energetico - Impianto elettrico domotico - SIME Busto Arsizio (VA)


Domotica e risparmio energetico: un connubio perfetto

L’impianto elettrico domotico si “veste” di nuove tecnologie, come la domotica wireless, in grado di far risparmiare sulla bolletta!

 

risparmio-energetico-domoticaLa domotica è nata per trovare strumenti e strategie per migliorare la qualità della vita e la sicurezza nella propria abitazione, ma anche per ridurre i costi di gestione e convertire gli impianti obsoleti in sistemi efficienti ed intelligenti.

Le tecnologie domotiche permettono di ottenere altri vantaggi quali l’automazione di azioni quotidiane e nel contempo raggiungere un sensibile risparmio energetico. Alla riduzione degli sprechi energetici si arriva tramite le misure facilmente accessibili dei consumi dell’impianto elettrico, regolando di conseguenza le fonti di spreco e la contemporaneità dei carichi. Un impianto di domotica lo permette con interventi programmabili, comandando scenari di luci, attivando e spegnendo il riscaldamento o gestendo i dispositivi di ombreggiamento nelle ore del giorno in cui si registra maggiore soleggiamento.

E’ possibile ampliare queste funzioni con sensori di movimento in grado di attivare automaticamente l’illuminazione e altre accortezze che influiscono non poco sulla nostra bolletta.

Per poter arrivare a questo importante risultato bisogna essere in possesso di un impianto elettrico domotico che permetta il pieno controllo di tutte le funzioni descritte. Tuttavia creare un impianto di questo tipo ha avuto, specie nel passato, un costo a volte elevato, per via di tracce e lavori di muratura. Ma con l’arrivo della tecnologia wireless, la domotica smette di essere un qualcosa che solo poche persone possono permettersi. l’installazione di un impianto domotico con tecnologia wireless ha un costo accessibile praticamente a tutti. Tenendo conto che, l’investimento in un sistema di questo tipo, è in pratica ammortizzato pienamente nei primi anni di attività, grazie al risparmio sulle bollette delle utenze della casa. In più, grazie agli elementi modulari in commercio attualmente, si offre la possibilità di realizzare un sistema domotico per la casa in step separati e distribuiti nel tempo, abbattendo quindi i costi iniziali dell’intervento: in primis potrebbero essere realizzati i dispositivi per gli impianti principali. Successivamente possono essere integrate anche altre funzioni non basilari ma che completano l’impianto domotico.

La domotica non può essere concettualmente ridotta al semplice funzionamento automatico di ogni apparecchiatura della casa. Deve essere concepito come un grande sistema pluriarticolato in grado di operare una gestione perfetta di tutte le apparecchiature e degli impianti della casa. Oggigiorno esistono molti metodi all’avanguardia per gestire un impianto domotico. Uno di questi è sicuramente un’App dedicata per smartphone, in modo tale da poter intervenire anche quando si è lontani dalla propria casa.

 

Questo sito utilizza cookie al fine di consentire la normale navigazione e fruizione del sito stesso e per tracciare informazioni statistiche in forma anonima e aggregata. La prosecuzione della normale navigazione comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie. E' possibile negare il consenso a qualunque cookie seguendo il link Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi